La scelta dello chef

Pubblicato il 09/03/2017

La specialità più rappresentativa del nostro ristorante è un raviolo dall'impasto al nero di seppia, farcito con una mousse di pesce e tuorlo d'uovo.

Il carbonarotto viene condito con un sugo mare bianco rappresentando "carbonara dentro e pesce fuori".

Le altre specialità regionali  sono il brodetto alla porto recanatese e lo stocco all'Anconetana.

Il brodetto è un piatto locale di Porto Recanati, consiste in una zuppa di pesce col pescato locale con aggiunta di zafferanella che gli conferisce un colore giallo.

Adesso parliamo del piatto simbolo d'Ancona: Lo stocco all'Anconetana.

La preparazione di questa pietanza richiede attenzione e cura poiche ci sono da rispettare un determinato procedimento.

Lo Chef è molto attento a seguire la procedura in quanto ci tiene molto a rispettare la tradizione Anconetana acquisita nella sua carriera lavorativa.

Lo stoccafisso e le patate vengono cosparsi con abbondante olio evo che in seguito alla cottura gli conferisce un aspetto d'orato.